L’ANGELO CUSTODE È CON TE FIN DA BAMBINO: RICORDALO SEMPRE CON UN CIONDOLO A LUI DEDICATO

L’Angelo Custode è una delle prime figure a cui si affida un bimbo, fin da quando è nel grembo materno. Le future mamme infatti amano indossare il cosiddetto “Chiama Angeli”, la collana pendente lunga che arriva fino al pancione.

Di ciondoli con Angelo Custode ce ne sono varie tipologie, generalmente è rappresentato un piccolo angioletto, o parti di esso a lui facilmente riconducibili, come ad esempio le ali, accompagnato dal sonaglio, il quale emette un delicato suono a campanella che serve appunto per “chiamare gli angeli” a protezione del piccolo. Ogni volta che la mamma si muove, il ciondolo angelo di dio emette un piacevole tintinnio che, negli ultimi mesi di gravidanza, anche il piccolo nel ventre materno riesce a sentire; suono, che una volta nato, riconosce come familiare ed apprezza.

Inoltre, alla nascita del bimbo molte mamme appongono sopra culle, carrozzine e nella cameretta, piccoli angioletti in argento a protezione del neonato. È così che viene naturale insegnare ai bambini l’esistenza di un angelo che li accompagnerà e proteggerà per tutta la vita.

Oltre ad essere una delle prime figure a cui si affida il bambino, l’Angelo di Dio è una delle prime preghiere che viene insegnata ai bambini, appunto per il suo testo significativo, molto semplice, comprensibile anche ai più piccoli. La preghiera recita:

“Angelo di Dio che sei il mio custode illumina, custodisci, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla Pietà celeste. Amen”

La figura dell’angelo crescendo rimane sempre lì con noi, anche quando sembriamo dimenticarcene, per poi uscire e ricomparire nelle difficoltà. È a lui infatti, che anche da adulti, si affidano pensieri e problemi. Ed è a lui che TUUM ha dedicato il ciondolo Angelo di Dio o collana Angelo Custode, come si preferisce chiamarlo.

COLLANA CON CIONDOLO ANGELO CUSTODE

I designer di TUUM hanno creato una linea di gioielli ispirata a questo importante simbolo.

La Collana Angelo Custode è disponibile in diverse misure, dalla MAGNUM alla MINI, liscia o arricchita da pietre preziose, in argento e in oro 9 o 18 kt bianco, rosa o giallo.

In TUUM il Ciondolo Angelo di Dio assume le caratteristiche di design tipiche del brand, in un intreccio di simboli e numeri. La sua forma ricorda sia la lettera A di Angelo, scritta in stampatello maiuscolo, che il suo corpo stilizzato con l’aureola.  Per dar maggior slancio alla figura e per creare un gioco di simmetrie non comuni, i designer hanno deciso di realizzare una delle due gambe della A più lunga ed una più corta. Inoltre, alla base delle due gambe, si trova un doppio FLORE, il fiore di TUUM, simbolo della vita che si rinnova.

 

mini angelo_bianco

In particolare, nella versione ciondolo in argento e in quella MINI, nei tre colori dell’orola A di Angelo è inserita all’interno di un cerchio. Cerchio che nella sua perfezione ne indica l’infinito, una linea continua che non si ferma mai, ma anche segno di uguaglianza. Infatti, ogni punto sul cerchio ha la stessa distanza dal centro, nessuno è superiore ad un altro. Il cerchio che incornicia la A di Angelo porta impresse a rilievo proprio le parole del messaggio dell’Angele Dei.

 

ANGELO-PEND_ROSA

 

 

Nella versione MAGNUM, oltre essere di dimensioni più grandi e disponibile in argento rodiato, il ciondolo Angelo di Dio si impreziosisce di 33 zaffiri blu, rubini rossi o diamanti neri. La A diventa di dimensioni notevoli e “perde” il cerchio intorno, in quanto viene aumentato notevolmente quello dell’aureola, per dar maggior risalto alla figura dell’Angelo. La catena, sempre in argento è di 80 cm. In questo caso, il testo dell’Angele Dei, oltre ad impreziosire lo spessore dell’aureola, scorre anche sulla lettera A, che rappresenta, oltre al capolettera, la figura stilizzata di Angelo.

 

 

Come tutti i gioielli TUUM, che significa TUO, i designer esprimono concetti con la scelta delle linee, è poi chi li indossa che li interpreta a proprio modo.

Lascia un commento